Navigazione veloce

Laboratorio: il pendolo

Emanuele, Giorgio, Luca e Sergio (Classe 3A)

Scopo

Verificare la velocità di oscillazione di un pendolo con due palline di materiali diversi e con lunghezze differenti della corda.

Materiali

  • Un bastone
  • Una corda
  • Una pallina da tennis
  • Una pallina di gommapiuma
  • Cronometro

Procedimento

 
Abbiamo fatto oscillare le due palline più volte con una corda di media lunghezza e abbiamo fatto una media del tempo di oscillazione per entrambe le palline e dopo abbiamo ripetuto lo stesso procedimento con una corda più corta.

Risultati

  • Il tempo medio necessario per un’oscillazione della pallina più leggera con corda di 50 cm è: 1,71 secondi
  • Il tempo medio necessario per un’oscillazione della pallina più leggera con corda di 25 cm è: 1,20 secondi
  • Il tempo necessario per un’oscillazione della pallina più pesante con corda di 50 cm è: 1,69 secondi
  • Il tempo necessario per un’oscillazione della pallina più pesante con corda di 25 cm è: 1,16 secondi

Abbiamo osservato che la velocità di oscillazione delle due palline (di materiali diversi) appese alla corda più lunga era uguale e la velocità misurata con la corda più corta era minore.

Conclusioni

Abbiamo concluso che il periodo di oscillazione di un pendolo non dipende dal peso dell’oggetto ma dalla lunghezza della corda. Il periodo è tanto più breve quanto più il pendolo è corto ed è tanto più lungo quanto è più lungo il filo.
Dopo un certo tempo, qualsiasi pendolo però cessa di oscillare a causa dell’attrito tra il peso e l’aria.

Commenti