Navigazione veloce

Progetto “Comenius”

          Progetto Comenius 2011-2013

 

 

 

 

“Join Hands and hug Europe”

Il progetto Comenius riguarda tutto l’arco dell’istruzione scolastica, dalla scuola dell’infanzia fino al termine degli studi secondari superiori. Ha come finalità lo sviluppo, la conoscenza e la comprensione della diversità culturale e linguistica europea; il sostegno ai giovani per facilitare l’acquisizione delle competenze di base necessarie per la vita; il sostegno al raggiungimento delle competenze necessarie ai fini dello sviluppo personale, dell’occupazione e della cittadinanza europea attiva.

Gli obiettivi operativi del programma sono i seguenti:

  • migliorare la qualità e aumentare il volume della mobilità degli scambi di allievi e personale docente nei vari Stati membri;
  • migliorare la qualità e aumentare il volume dei partenariati tra istituti scolastici di vari Stati membri, in modo da coinvolgere in attività educative congiunte almeno 3 milioni di allievi nel corso della durata del programma;
  • incoraggiare l’apprendimento di lingue straniere moderne;
  • promuovere lo sviluppo, nel campo dell’apprendimento permanente, di contenuti, servizi, soluzioni pedagogiche e prassi innovative basati sulle TIC;
  • migliorare la qualità e la dimensione europea della formazione degli insegnanti;
  • migliorare le metodologie pedagogiche e la gestione scolastica.

Il nostro Istituto prende parte, per gli anni 2011-2013, al progetto, denominato dai partners “Join Hands and hug Europe”, che vedrà la partecipazione di circa 1180 studenti, appartenenti ai sei Istituti comprensivi dei membri partner: Italia, Croazia, Lituania, Repubblica Ceca, Polonia, Turchia. Il progetto enfatizza fortemente il valore della diversità culturale e linguistica all’interno della Comunità europea allo scopo di aiutare i giovani ad ampliare i propri orizzonti culturali, incrementando in tal modo il loro grado di autonomia, creatività e motivazione. Nello specifico il progetto si suddividerà in due momenti distinti: il primo anno sarà volto a sviluppare la tematica della tolleranza e dello scambio interculturale tra i vari paesi, mettendo a confronto usanze religiose, stili di vita e relazioni all’interno delle varie istituzioni scolastiche.Il secondo anno si aprirà la discussione sul confronto culturale e linguistico, con esempi dell’utilizzo della traduzione in lingua inglese, come ponte tra le varie culture.

 Tutti i prodotti e gli elaborati realizzati dagli studenti il merito al progetto, nell’arco del biennio  2011-13 sono consultabili

sul sito:   http://joinhandsandhugeurope.blogspot.com 

alla voce:  Istituzione Scolastica Autonoma Vezzano Ligure

 

 

Commenti