Navigazione veloce

Obbligo di vaccinazione

Ai sensi del D.L. 7 giugno 2017, n. 73 recante “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale”, convertito con modifiche in Legge 119 del 31.07.2017, si richiede ai genitori degli alunni di età compresa fra zero e sedici anni di produrre entro e non oltre:

  • il 10 settembre 2017, per gli alunni iscritti alla scuola dell’infanzia
  • il 31 ottobre 2017, per gli alunni iscritti alla scuola primaria e secondaria di I grado

idonea documentazione comprovante l’effettuazione delle seguenti vaccinazioni:

  • anti-poliomielitica;
  • anti-difterica;
  • anti-tetanica;
  • anti-epatite B;
  • anti-pertosse;
  • anti-Haemophilus influenzae tipo B;
  • anti-morbillo;
  • anti-rosolia;
  • anti-parotite;
  • anti-varicella (solo per i nati a partire dal 2017);

ovvero l’esonero in caso di immunizzazione, l’omissione o il differimento delle stesse in caso di documentate condizioni cliniche o la presentazione della formale richiesta di vaccinazione all’Azienda Sanitaria Locale territorialmente competente, che eseguirà le vaccinazioni obbligatorie secondo la schedula vaccinale prevista in relazione all’età, entro la fine dell’anno scolastico.

La documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni può essere sostituita da dichiarazione resa ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, utilizzando il modello allegato alla presente; in tal caso la relativa documentazione dovrà essere prodotta entro e non oltre il 10 marzo 2018.

Nel sottolineare che le Scuole sono tenute a segnalare alle Autorità competenti eventuali casi di inadempienza, si fa presente che la mancata presentazione della predetta documentazione entro il termine del 10 settembre 2017 comporta l’impossibilità, per i minori di età compresa fra 0 e 6 anni di frequentare la scuola dell’infanzia.

Si ringrazia della collaborazione.

Circolare MIUR

Dichiarazione sostitutiva di certificazione

Non è possibile inserire commenti.